Sergio Morselli

 

Sergio Morselli (Castellucchio, 2 marzo 1924 – 4 marzo 1979) è stato un calciatore italiano, di ruolo portiere. Difende per due stagioni la porta del Mantova. Noto per la sua bravura nel neutralizzare rigori, militò in massima divisione con la maglia del Napoli dal 1950 al 1954, trovandosi però ad affrontare la concorrenza nel ruolo di Giuseppe Casari, all'epoca portiere nell'orbita della nazionale italiana. Dal 1955 al 1962 giocò a Reggio Calabria, dove contribuì a portare la squadra in serie C. Giocò e alleno il Termoli, a 41 anni nell'ultima gara per lo spareggio per la promozione in serie D si fratturò tre costole e il setto nasale. Dal 1965 al 1967 ha allenato la Puteolana. A seguito del ripescaggio della Turris in serie D nella stagione 1967-1968, Morselli siede sulla panchina della squadra campana. Nella stagione 1976-1977 fu allenatore della Puteolana, venendo prima esonerato e poi richiamato sulla panchina della squadra. Riconoscimenti di simpatia e di stima ricevette in quei luoghi che furono teatro della sua esuberante vita sportiva e dove anche formò la sua famiglia. Il 4 marzo 1979 Sergio Morselli (Mucìn), cessò di vivere in quel Meridione che lo aveva visto protagonista di tante appassionate battaglie sportive. Castellucchio gli ha dedicato nel giugno 2004 con una cerimonia una piazza nella zona dov'era cresciuto. 

 

Wikipedia

"Lo sport a Castellucchio" Aristide Grassi

Sergio Morselli nella formazione della Reggina
Stampa Stampa | Mappa del sito
© Pro loco Castellucchio Piazza A. Pasotti n° 46 46014 Webmaster: Franco Zaffanella