7 aprile 1874

 

Municipio di Castellucchio

A.S.A.R. il principe Eugenio Presidente del concorso nazionale Torino

 

Castellucchio 7 aprile 1874

 

Il sottoscritto sindaco e preside di questo filiale Consorzio nazionale, a nome puranco dell’onorevole giunta municipale, trasmette a codesta illustre presidenza un vaglio postale di lire 23, allo scopo di assecondare la saggia e proficua istituzione di codesto Consorzio Nazionale onorando vieppiù così il glorioso nostro Re, e la magnanina dinastia Sabauda, a cui cotanto sta a cuore la prosperità di questa comune patria, l’Italia. L’anzidetta tenue somma, fa seguito all’altra ancor più lieve consistente in lire 5, di già dallo scrivente così trasmessa per lo stesso scopo con sua nota 12 dicembre p. p. anno N° 1294. Supplica impertanto alla tenuità dell’offerta la spontaneità dell’atto congiunta al vivo desiderio di poter in avvenire dar prova maggiore del sentimento di cui è mosso questo municipio acciò coadiuvare alla ognor crescente prosperità della nazione. Voglia pertanto l’illustrissimo Presidente, essere cortese di accettare i sensi della più alta stima, e profondo rispetto che il sottoscritto si onora trasmetterle.

Il sindaco Eugenio Mondinari

 

Consorzio nazionale bollettino ufficiale del comitato centrale – 15 giugno 1874

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Pro loco Castellucchio Piazza A. Pasotti n° 46 46014 Webmaster: Franco Zaffanella